Sviluppo personale

I vari tipi di intelligenza (Video)

on
Luglio 20, 2018

Il video che state per vedere (a fine articolo) spiega quali sono i vari tipi di intelligenza, ovvero vari modi in un cui una persona può comprendere e interpretare il mondo.

Se ci si ostina a credere che l’unico standard per valutare l’intelligenza individuale sia la performance scolastica si rischia di perdere di vista il vero potenziale di chi non è fatto per l’apprendimento accademico e, come disse Einstein, si può portare un pesce a credere di essere stupido solo perché non sa arrampicarsi su un albero. 

Leggi anche: Perché la scuola uccide il pensiero creativo

Spesso il sistema scolastico non prende in considerazione i vari tipi di intelligenza degli studenti

Noi esseri umani siamo, al tempo stesso, uguali e profondamente diversi sotto moltissimi aspetti.

La scuola non sempre tiene in considerazione questa differenza, così utilizza un unico criterio di valutazione per tutti gli studenti.

Ciò, come spiegherà meglio il video, può penalizzare coloro che, per esempio, non memorizzano informazioni leggendo ma attraverso un coinvolgimento fisico, coloro che imparano con le immagini e i colori, o coloro che hanno una predisposizione per i lavori manuali.

In sostanza, più che valutare se un ragazzo o una ragazza sia in grado di ripetere delle informazioni studiate, a scuola si dovrebbe permettere a ogni alunno di scoprire quale sia il modo più naturale di imparare per loro, e poi adattare il metodo di insegnamento al loro tipo di intelligenza.

Lettura consigliata: Formae mentis, saggio sulla pluralità dell’intelligenza

Definizione di intelligenza

Letteralmente la definizione di intelligenza è la capacità di attribuire significato o concettuale ai vari momenti dell’esperienza e della contingenza.

Quello che questa spiegazione non specifica è il modo in cui si arriva all’attribuzione di questo significato o, in altre parole, alla comprensione.

Ricordo che quando andavo all’università c’era chi aveva bisogno di prendere appunti mentre ascoltava la lezione, chi la registrava, chi seguiva attentamente e scriveva tutto dopo, chi non riusciva a ricordare una parola.

Io, per esempio, avevo bisogno di usare colori e fare schemi.

Non c’è un modo preciso di apprendere e comprendere, non c’è un modo preciso di ricordare.

In aggiunta, tendiamo a ricordare quello che ci interessa, che ci colpisce, che ci serve.

Se ti fossi perso in una grande città e qualcuno ti desse le indicazioni per trovare la via di casa, puoi star certo che non scorderesti una parola di quelle informazioni, perché avresti un forte attaccamento emotivo ad esse.

Allo stesso modo, ricordiamo più facilmente quelle nozioni che hanno una rilevanza nella nostra vita, che ci ricordano di un’esperienza, che possono aiutarci a soddisfare un desiderio.

Di contro, dimentichiamo le informazioni non rilevanti, che non servono alla nostra crescita personale.

Per questo alcune materie sono più difficili di altre.

Per questo alcuni fanno più fatica a scuola di altri.

È letteralmente impossibile che la filosofia o la storia possano avere lo stesso impatto e la stessa importanza per ogni singolo studente.

Se l’intelligenza è uno strumento mentale per arrivare al significato, questo significato cambia per ognuno di noi, e con esso cambia anche il metodo per arrivarci.

Come sarà evidente nel video che state per vedere, la natura umana è molto più variegata di quanto si possa pensare, e l’intelligenza è il colore sempre cangiante che ci distingue.

Le varie forme di intelligenza

Esiste più di un tipo di intelligenza al mondo… qual'è la tua?

Geplaatst door Dentro la Tana del Coniglio op Vrijdag 6 juli 2018

TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT

Libro
dentro la tana del coniglio - cosa ci rende felici cover libro
Cerca
Pubblicità