domande da fare
Relazioni

30 Domande da fare per conoscere meglio una persona

on
29 Dicembre, 2019

Che sia con qualcuno che abbiamo appena conosciuto o un amico di vecchia data, quando si hanno le giuste domande da fare si dà profondità e sostanza a qualsiasi conversazione.

Le domande servono, perché non solo mostrano interesse, ma ti mettono nella condizione di dover ascoltare, di dover prestare attenzione all’altro più che a te stesso.

In più, certe domande possono aiutare a fare chiarezza interiore e a scoprire delle verità su sé stessi.

Perché è difficile conoscersi in solitudine.

Per imparare a fondo chi siamo abbiamo bisogno di rispecchiarci negli altri e, tra le altre cose, di fare conversazione.

Leggi anche: Come conoscere se stessi, 20 domande utili

Le domande sono l’anima di ogni conversazione vera

Cosa vuol dire secondo te avere una conversazione vera con un altro essere umano?

Per me conversare significa innanzitutto instaurare un dialogo interattivo dove si prova un sincero piacere nel chiedere quanto nel rispondere apertamente.

Grazie alle domande sincere la conversazione si fa dinamica e, a volte, persino istruttiva.

Chiedere delle aspirazioni, dei ricordi e dei sogni, aiuta infatti a vedere la vita con gli occhi di qualcun altro, a vedere posti lontani anche se non ci si è mai stati, a vivere esperienze nuove senza essere presenti.

Più saremo partecipi in questo scambio e più la conversazione avrà anima, nonché maggiore sarà il suo impatto.

Leggi anche: Cos’è l’amore e quando si ama veramente

Perché è a volte difficile conversare

Non è sempre facile avere conversazioni di valore soprattutto quando non si sa cosa dire o… cosa chiedere.

Per esempio,

ti è mai capitato di conoscere una di quelle persone che sanno parlare solo di sé stesse e che non si rendono conto di stare annoiando o dare fastidio?

Beh, questi sono proprio i casi in cui la conversazione non decolla in quanto viene portata avanti da un solo interlocutore senza l’apporto dell’altro.

Sono quei casi in cui la mancanza di argomenti in comune, o la mancanza di interesse, comporta la mancanza di domande da fare.

E senza domande non c’è interazione, non si crea rapporto, non si crea fiducia o conoscenza reciproca.

Le domande che tengono viva una conversazione nascono spontanee nei momenti giusti e con le persone giuste.

Nei casi contrari, ci sono diversi motivi per cui può risultare difficile parlare con qualcuno.

A volte si ha a che fare con gente che è semplicemente lontana anni luce dal nostro mondo.

Altre volte, come accennavamo, l’altra persona è troppo coinvolta in sé stessa, forse perché affetta da una sorta di disturbo istrionico della personalità e incapace di prestare attenzione all’altro.

Oppure, potremmo essere noi stessi a essere troppo auto-centrati e a non renderci conto di parlare troppo.

Leggi anche: Conoscere se stessi è la sfida più importante della vita

Le caratteristiche principali delle migliori domande

A prescindere dalla circostanza, per conoscere a fondo una persona si deve sviluppare un’attitudine aperta e ricettiva, uno stato d’animo privo di pregiudizi in cui si accetta quello che l’altro dice senza provare a imporre le proprie opinioni.

E non sono molte le persone che sanno farlo, cioè, non sono molte le persone che sanno ascoltare.

Molti di più sono coloro che amano parlare di sé.

Per questo,

le domande migliori riescono a far parlare l’altra persona;

sono quasi sempre aperte e portano l’altro a pensare qualche secondo prima di rispondere.

Nota: è meglio testare sempre lo stato d’animo del nostro interlocutore prima di fare domande personali e cercare di intuire fino a che punto sarà disposto a condividere certi aspetti privati della sua vita.

Se si tratta di un primo appuntamento, è meglio (di norma) stare lontani da argomenti delicati come la politica o il sesso.

Di contro, è molto più semplice chiedere quanto più possibile dei gusti e dei valori dell’altra, stuzzicare la sua immaginazione facendo domande sulla linea di “Cosa faresti se…”.

Queste ultime sono perfette per avere una panoramica della sua personalità, e saranno tanto più efficaci quanto originali e pertinenti all’argomento in questione.

Leggi anche: Liti di coppia, 3 regole per affrontarle al meglio

30 domande da fare per approfondire la conoscenza in amicizia e in amore

  1. Ti piacerebbe essere famoso? Per che cosa?
  2. Ti capita mai di provare ansia prima di una telefonata o di un confronto importante? Perché?
  3. Com’è un giorno “perfetto” secondo te?
  4. Hai mai scritto un diario personale? Quali pensieri ti piace – o ti piacerebbe – mettere per iscritto?
  5. Se tu avessi la possibilità di vivere fino a 90 anni mantenendo la mente o il corpo di un trentenne per gli ultimi 60 anni della tua vita, quale sceglieresti tra i due?
  6. Pensi mai alla tua morte? Hai un presentimento segreto sul modo in cui morirai?
  7. Chi è la persona che ti ha influenzato di più nella vita?
  8. Se tu potessi cambiare qualcosa del modo in cui sei stato cresciuto, quale sarebbe?
  9. Per quali cose della tua vita ti senti più grato/a?
domande da fare

Leggi anche: 10 Straordinarie lezioni di vita che ci ha lasciato il Corona Virus

  1. Se potessi svegliarti domani avendo acquisito un superpotere, quale sarebbe?
  2. C’è qualcosa che sogni di fare da tanto tempo? Perché non l’hai fatto?
  3. Qual è il traguardo più importante che hai raggiunto nella tua vita, o il tuo più grande risultato?
  4. Quali sono le cose che per te contano di più in un rapporto di amicizia?
  5. Qual è il tuo ricordo più caro?
  6. Qual è il tuo ricordo peggiore?
  7. Se tu sapessi che entro un anno morirai, cambieresti qualcosa del modo in cui stai vivendo? Perché?
  8. Che cosa significa per te avere fiducia?
  9. Credi nel destino o credi di essere responsabile per quello che ti accade?
domande da fare

Leggi anche: Cose da sapere se vuole avere più fiducia in se stessi

  1. Qual’è il tuo più grande rimpianto?
  2. Hai un rapporto stretto con la tua famiglia? Pensi che la tua infanzia sia stata più felice della media?
  3. Chi sarebbe la persona di cui non puoi fare assolutamente a meno?
  4. Per cosa ti piacerebbe essere ricordato/a dopo che non ci sari più?
  5. Qual è l’episodio più imbarazzante della tua vita?
  6. Quando è stata l’ultima volta che hai pianto di fronte a un’altra persona? E da solo/a?
  7. Qual è – se esiste – l’argomento su cui non si può scherzare, per te?
  8. Se tu stasera morissi senza poter più comunicare con nessuno, qual è la cosa che rimpiangeresti di non aver detto a qualcuno? Perché non gliel’hai ancora detta?
  9. La tua casa prende fuoco, con dentro tutto quello che possiedi. Dopo aver salvato le persone che ami e gli animali, hai il tempo per fare un’ultima corsa dentro e portare via un solo oggetto. Quale sarebbe? perché?
  10. Se potessi vedere in una sfera di cristallo la verità su te stesso/a, la tua vita, il futuro o qualsiasi altra cosa, che cosa vorresti sapere?

Leggi anche: Il metodo completo per capire cosa fare nella vita ed essere più appagati

Letture consigliate

Parlare agli sconosciuti di Roberto Morelli

Ordina su Amazon a soli 3,99€

L’arte di fare domande – David Cardano

Ordina su Mondadori Store Ordina su IBS Ordina su Amazon
TAGS
RELATED POSTS

LEAVE A COMMENT